Tributo ai Pink Floyd - Floyd Quartet

Mercoledì 24 Luglio
22:00 - 23:59
2019-07-24 22:00:00 2019-07-24 23:59:00 Europe/London Tributo ai Pink Floyd - Floyd Quartet Mercoledi 24 Luglio il circolo Blues Alley ospiterà i FLOYD QUARTET e il loro spettacolo live tributo "Pink Floyd live at Pompei 1972 " Prima dei successi mondiali degli album "The Dark Side of the moon" (1973) e "Wish you were here" (1975), i Pink Floyd sperimentarono la propria identità progressive in varie direzioni, come avvenne nel celebre filmato "Live at Pompeii" (1971). In quegli anni i Pink Floyd si esibivano in quattro nella formazione che li ha resi celebri composta da Syd Barret (al quale subentrò David Gilmour), Richard Wright, Nick Mason e Roger Waters, con effetti luci e scenografici psichedelici ridotti, lasciando maggiore risalto a sonorità e musica. Fino al 1972 l´atmosfera psichedelica e la sperimentazione dei sintetizzatori segnarono il successo della band. I brani selezionati saranno riproposti fedelmente utilizzando strumentazione vintage come Hammond con amplificatori Leslie originali, Farfisa Compact Duo, chitarre e bassi, effetti analogici come gli Echorec Binson, gong, amplificatori e microfoni vintage che accompagneranno il pubblico alle atmosfere dei primi concerti dei Pink Floyd. I FLOYD QUARTET ( Alberto Volpi, basso, voce e gong, Filippo Salomoni, chitarra e voce, Flavio Camorani, batteria, Paolo Bonori, hammond e tastiere) suoneranno i brani che hanno reso celebri i Pink Floyd nelle loro esibizioni live: Astronomy Dominé, Careful with that axe Eugene, Atom Heart Mother, Echoes, Set controls for the heart of the sun ed altri ancora. Appuntamento imperdibile per gli amanti del rock-progressive e dei Pink Floyd delle origini. Ingresso + concerto+ prima consumazione inclusa: 10 euro Blues Alley

Mercoledi 24 Luglio il circolo Blues Alley ospiterà i FLOYD QUARTET e il loro spettacolo live tributo 'Pink Floyd live at Pompei 1972 '

Prima dei successi mondiali degli album 'The Dark Side of the moon' (1973) e 'Wish you were here' (1975), i Pink Floyd sperimentarono la propria identità progressive in varie direzioni, come avvenne nel celebre filmato 'Live at Pompeii' (1971).

In quegli anni i Pink Floyd si esibivano in quattro nella formazione che li ha resi celebri composta da Syd Barret (al quale subentrò David Gilmour), Richard Wright, Nick Mason e Roger Waters, con effetti luci e scenografici psichedelici ridotti, lasciando maggiore risalto a sonorità e musica.

Fino al 1972 l´atmosfera psichedelica e la sperimentazione dei sintetizzatori segnarono il successo della band.

I brani selezionati saranno riproposti fedelmente utilizzando strumentazione vintage come Hammond con amplificatori Leslie originali, Farfisa Compact Duo, chitarre e bassi, effetti analogici come gli Echorec Binson, gong, amplificatori e microfoni vintage che accompagneranno il pubblico alle atmosfere dei primi concerti dei Pink Floyd.

I FLOYD QUARTET ( Alberto Volpi, basso, voce e gong, Filippo Salomoni, chitarra e voce, Flavio Camorani, batteria, Paolo Bonori, hammond e tastiere) suoneranno i brani che hanno reso celebri i Pink Floyd nelle loro esibizioni live: Astronomy Dominé, Careful with that axe Eugene, Atom Heart Mother, Echoes, Set controls for the heart of the sun ed altri ancora.

Appuntamento imperdibile per gli amanti del rock-progressive e dei Pink Floyd delle origini.

Ingresso + concerto+ prima consumazione inclusa: 10 euro

L'immagine può contenere: 1 persona, sul palco e testo

Tag: concerto, cover, rock/punk

Condividi pagina:
altri eventi a Cesena
Copyrights © 2019 CACOevents.