PROGETTO G.G. Valentina vuole

Domenica 15 Dicembre
16:00 - 18:00
2019-12-15 16:00:00 2019-12-15 18:00:00 Europe/London PROGETTO G.G. Valentina vuole di e con CONSUELO GHIRETTI e FRANCESCA GRISENTI pupazzi di ILARIA COMISSO una produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri   Valentina vuole - spettacolo vincitore del Premio Eyes Wide Open 2019 per la “migliore drammaturgia - nasce da un progetto di ricerca teatrale che ha voluto indagare il tema delle regole e della libertà. Il progetto ha portato alla realizzazione di laboratori teatrali rivolti ai bambini dai 3 agli 8 anni, che hanno permesso di guardare al mondo delle regole e al delicato rapporto tra grandi e piccoli attorno al senso di libertà. Si tratta dunque di una favola originale, nata su ciò che i bambini hanno raccontato a proposito della libertà. Questa è la storia semplice di una bambina. Che è anche una principessa. Lei ha tutto. Vive in un posto sicuro, dove non manca niente. Ma è sempre arrabbiata e urla, urla sempre, perché tutto vuole, sempre di più. Valentina Vuole. Forse le manca qualcosa. Ma cosa non sa. E i grandi? Sembrano non capire. A volte la cosa più importante è anche la più difficile da vedere e da trovare. E per farlo Valentina dovrà cercare nel mondo, perché è lì che bisogna andare per diventare grandi. Valentina vuole è favola di desideri e sogni. Vizi, capricci e regole. E del coraggio che i piccoli e i loro grandi devono avere per poter crescere. Una storia di gabbie che non servono a niente, di frulli di vento e di libertà. Lo spettacolo è realizzato anche con pupazzi costruiti da esperti artisti e artigiani che si sono occupati anche della scena che riproduce l’interno di una casa che “forse è una gabbia o forse una voliera così grande che ci si può abitare dentro”. Valentina vuole è la prima creazione della giovanissima compagnia Progetto g.g., nata da un’idea di Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti che da oltre dieci anni si occupano di teatro rivolto all’infanzia realizzando, oltre agli spettacoli, anche progetti di formazione teatrale sia in Italia che all’estero. Tecniche utilizzate: teatro d’attore, pupazzi Teatro Masini

di e con CONSUELO GHIRETTI
FRANCESCA GRISENTI

pupazzi di
ILARIA COMISSO

una produzione
Accademia Perduta/Romagna Teatri

 

Valentina vuole - spettacolo vincitore del Premio Eyes Wide Open 2019 per la “migliore drammaturgia - nasce da un progetto di ricerca teatrale che ha voluto indagare il tema delle regole e della libertà. Il progetto ha portato alla realizzazione di laboratori teatrali rivolti ai bambini dai 3 agli 8 anni, che hanno permesso di guardare al mondo delle regole e al delicato rapporto tra grandi e piccoli attorno al senso di libertà. Si tratta dunque di una favola originale, nata su ciò che i bambini hanno raccontato a proposito della libertà.

Questa è la storia semplice di una bambina. Che è anche una principessa. Lei ha tutto. Vive in un posto sicuro, dove non manca niente. Ma è sempre arrabbiata e urla, urla sempre, perché tutto vuole, sempre di più. Valentina Vuole. Forse le manca qualcosa. Ma cosa non sa. E i grandi? Sembrano non capire. A volte la cosa più importante è anche la più difficile da vedere e da trovare. E per farlo Valentina dovrà cercare nel mondo, perché è lì che bisogna andare per diventare grandi.

Valentina vuole è favola di desideri e sogni. Vizi, capricci e regole. E del coraggio che i piccoli e i loro grandi devono avere per poter crescere. Una storia di gabbie che non servono a niente, di frulli di vento e di libertà.

Lo spettacolo è realizzato anche con pupazzi costruiti da esperti artisti e artigiani che si sono occupati anche della scena che riproduce l’interno di una casa che “forse è una gabbia o forse una voliera così grande che ci si può abitare dentro”.

Valentina vuole è la prima creazione della giovanissima compagnia Progetto g.g., nata da un’idea di Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti che da oltre dieci anni si occupano di teatro rivolto all’infanzia realizzando, oltre agli spettacoli, anche progetti di formazione teatrale sia in Italia che all’estero.

Tecniche utilizzate: teatro d’attore, pupazzi

Tag: burattini, contemporaneo, prosa, ragazzi

Condividi pagina:
Teatro Masini
altri eventi a Faenza
Copyrights © 2019 CACOevents.