Music Spots

Sabato 12 Gennaio
16:00 - 18:00
2019-01-12 16:00:00 2019-01-12 18:00:00 Europe/London Music Spots Il progetto MUSIC SPOTS dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Giuseppe Verdi in collaborazione con il MAR Museo d’Arte della città di Ravenna nasce per offrire ai visitatori una sonorizzazione di alcune sale espositive della mostra ?War is over ARTE E CONFLITTI tra mito e contemporaneità tramite le esecuzioni di brani per strumento solo, scelti appositamente per le sale a cui sono destinati, tenendo conto di relazioni cronologiche, di stile e di contesto con le opere esposte. Sabato 29 dicembre 2018 e sabato 12 gennaio 2019 dalle 16.00 alle 18.00 Marcello Zinzani, Alex Rossi, Matteo Succi, Carlo Margotti, Serena Giuri, Arianna Albonetti - studenti dell’ ISSM Giuseppe Verdi - attraverso l’esecuzione di brani di Igor Stravinsky, Benjamin Britten, Bruno Bettinelli, Luciano Berio, Toru Takemitsu, Kazuo Fukushima, offrono ai visitatori della mostra un ulteriore momento di riflessione. L'intenzione è approfondire le relazioni fra la musica e le arti figurative e sviluppare una visione più aperta e disinvolta della fruizione musicale, sempre più necessaria anche nella formazione dei nostri giovani strumentisti. I brani scelti sono di compositori del XX secolo che nella loro esistenza hanno vissuto in prima persona i conflitti, confrontandosi personalmente con gli orrori della guerra e talvolta vedendo anche condizionata la propria vita artistica dalle implicazioni di una esperienza così sconvolgente. Programma: Sabato 29 dicembre (dalle ore 16 alle ore 18) Igor Stravinsky THREE PIECES (1919) Clarinetto: Marcello Zinzani Bruno Bettinelli STUDIO DA CONCERTO (1978) Fagotto: Alex Rossi Luciano Berio LIED (1983) Clarinetto: Matteo Succi Sabato 12 gennaio (dalle ore 16 alle ore 18) Toru Takemitsu AIR (1995) Flauto: Carlo Margotti Kazuo Fukushima REQUIEM (1956) Flauto: Serena Giuri Benjamin Britten Six Metamorphoses aftes Ovid op.49 Niobe - Narciso Oboe: Arianna Albonetti Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

Il progetto MUSIC SPOTS dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Giuseppe Verdi in collaborazione con il MAR Museo d’Arte della città di Ravenna nasce per offrire ai visitatori una sonorizzazione di alcune sale espositive della mostra ?War is over ARTE E CONFLITTI tra mito e contemporaneità tramite le esecuzioni di brani per strumento solo, scelti appositamente per le sale a cui sono destinati, tenendo conto di relazioni cronologiche, di stile e di contesto con le opere esposte.

Sabato 29 dicembre 2018 e sabato 12 gennaio 2019
dalle 16.00 alle 18.00
Marcello Zinzani, Alex Rossi, Matteo Succi, Carlo Margotti, Serena Giuri, Arianna Albonetti - studenti dell’ ISSM Giuseppe Verdi - attraverso l’esecuzione di brani di
Igor Stravinsky, Benjamin Britten, Bruno Bettinelli, Luciano Berio, Toru Takemitsu, Kazuo Fukushima, offrono ai visitatori della mostra un ulteriore momento di riflessione.

L'intenzione è approfondire le relazioni fra la musica e le arti figurative e sviluppare una visione più aperta e disinvolta della fruizione musicale, sempre più necessaria anche nella formazione dei nostri giovani strumentisti.

I brani scelti sono di compositori del XX secolo che nella loro esistenza hanno vissuto in prima persona i conflitti, confrontandosi personalmente con gli orrori della guerra e talvolta vedendo anche condizionata la propria vita artistica dalle implicazioni di una esperienza così sconvolgente.

Programma:

Sabato 29 dicembre (dalle ore 16 alle ore 18)
Igor Stravinsky THREE PIECES (1919)
Clarinetto: Marcello Zinzani

Bruno Bettinelli STUDIO DA CONCERTO (1978)
Fagotto: Alex Rossi

Luciano Berio LIED (1983)
Clarinetto: Matteo Succi


Sabato 12 gennaio (dalle ore 16 alle ore 18)
Toru Takemitsu AIR (1995)
Flauto: Carlo Margotti

Kazuo Fukushima REQUIEM (1956)
Flauto: Serena Giuri

Benjamin Britten Six Metamorphoses aftes Ovid op.49
Niobe - Narciso
Oboe: Arianna Albonetti

Tag: arti varie, classica-lirica-contemporanea, concerto

Condividi pagina:
Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
altri eventi a Ravenna
Copyrights © 2019 CACOevents.