Eros ha scosso la mia mente

Sabato 16 Febbraio
08:00 - 20:00
2019-02-16 08:00:00 2019-02-16 20:00:00 Europe/London Eros ha scosso la mia mente Fatti d’Arte Associazione, con il patrocinio del comune di Faenza, presenta il progetto fotografico ‘Eros ha scosso la mia mente’, mostra fotografica che sarà visitabile dal 28 gennaio al 28 febbraio 2019 al Bar della Città in Piazza Martiri della Libertà, 17, 48018 Faenza. La direzione artistica è a cura di Veronica Bassani e Silvia Calderoni, curatrici emergenti dell’Emilia Romagna. La direzione artistica è a cura di Veronica Bassani e Sissa Calderoni   Nome della mostra: ‘Eros ha scosso la mia mente’ Il titolo richiama una poesia della poetessa greca Saffo. Con questo titolo vogliamo richiamare al concetto di universalità dell’amore e alla potenza di questo sentimento.   Descrizione del progetto in sintesi: In occasione della giornata della memoria (27 gennaio) e dell’avvicinarsi del mese dell’amore, verrà creato un percorso fotografico per celebrare l’amore in tutte le sue forme. Fotografi emergenti della regione fotograferanno gesti d’amore di ogni tipo coinvolgendo coppie, singoli, famiglie del territorio Emiliano-romagnolo.   L’amore per definizione non è esclusivo, ma inclusivo e per questo motivo si è scelto di dare forma, immagine e dignità ad ogni tipo di amore. Si tratta di un progetto seguito passo per passo lungo tutto il percorso, pensato come progetto work in progress, che prevede una collaborazione attiva tra fotografi locali: Isabella Goni Luca Zaccarini Alessandro Carnevali Martina Mozzillo   Isabella Goni, appassionata di arte in tutte le sue forme, ha cominciato a fotografare 3 anni fa per gioco. Questa passione è poi cresciuta sempre di più, tant'è che ha iniziato a condividerla con suo marito: "Amo la fotografia in bianco e nero, penso che questa faccia emergere il vero significato dello scatto, l'emozione, il dettaglio. 'Il colore mi distrae'. Amo i dettagli che raccontano, che possano trasmettere sentimento ed emozione."   Luca Zaccarini, alla fotografia ci si avvicina fin da bambino per via di una passione già presente in famiglia .Con l'idea che la fotografia fosse un mezzo per tenere vivi bei ricordi, comincia ad appassionarsi più seriamente nel 2011 durante il Servizio Civile e la prima reflex. Ha collaborato con la fotoreporter francese Anne Nosten come assistente e per foto di lauree presso l'Università di Bologna. Appassionato del genere streetphotography, paesaggistico e ritrattistico.   Martina Mozzillo ha 18 anni e frequenta l’ultimo anno del liceo classico di Faenza. Martina ha recentemente scoperto la sua passione per la fotografia e divenuta membro dell'associazione Gruppo Fotografia Aula 21.   Alessandro Carnevali, anche conosciuto nel web come @thewalkingnose, ha lavorato come fotografo durante l’Arena delle Balle di Paglia di Cotignola e attualmente partecipa al servizio civile presso Radio Sonora. Bar della Città

Fatti d’Arte Associazione, con il patrocinio del comune di Faenza, presenta il progetto fotografico ‘Eros ha scosso la mia mente’, mostra fotografica che sarà visitabile dal 28 gennaio al 28 febbraio 2019 al Bar della Città in Piazza Martiri della Libertà, 17, 48018 Faenza. La direzione artistica è a cura di Veronica Bassani e Silvia Calderoni, curatrici emergenti dell’Emilia Romagna.

La direzione artistica è a cura di Veronica Bassani e Sissa Calderoni

 

Nome della mostra: ‘Eros ha scosso la mia mente’

Il titolo richiama una poesia della poetessa greca Saffo. Con questo titolo vogliamo richiamare al concetto di universalità dell’amore e alla potenza di questo sentimento.

 

Descrizione del progetto in sintesi: In occasione della giornata della memoria (27 gennaio) e dell’avvicinarsi del mese dell’amore, verrà creato un percorso fotografico per celebrare l’amore in tutte le sue forme. Fotografi emergenti della regione fotograferanno gesti d’amore di ogni tipo coinvolgendo coppie, singoli, famiglie del territorio Emiliano-romagnolo.

 

L’amore per definizione non è esclusivo, ma inclusivo e per questo motivo si è scelto di dare forma, immagine e dignità ad ogni tipo di amore. Si tratta di un progetto seguito passo per passo lungo tutto il percorso, pensato come progetto work in progress, che prevede una collaborazione attiva tra fotografi locali:

Isabella Goni

Luca Zaccarini

Alessandro Carnevali

Martina Mozzillo

 

Isabella Goni, appassionata di arte in tutte le sue forme, ha cominciato a fotografare 3 anni fa per gioco. Questa passione è poi cresciuta sempre di più, tant'è che ha iniziato a condividerla con suo marito: 'Amo la fotografia in bianco e nero, penso che questa faccia emergere il vero significato dello scatto, l'emozione, il dettaglio. 'Il colore mi distrae'. Amo i dettagli che raccontano, che possano trasmettere sentimento ed emozione.'

 

Luca Zaccarini, alla fotografia ci si avvicina fin da bambino per via di una passione già presente in famiglia .Con l'idea che la fotografia fosse un mezzo per tenere vivi bei ricordi, comincia ad appassionarsi più seriamente nel 2011 durante il Servizio Civile e la prima reflex. Ha collaborato con la fotoreporter francese Anne Nosten come assistente e per foto di lauree presso l'Università di Bologna. Appassionato del genere streetphotography, paesaggistico e ritrattistico.

 

Martina Mozzillo ha 18 anni e frequenta l’ultimo anno del liceo classico di Faenza. Martina ha recentemente scoperto la sua passione per la fotografia e divenuta membro dell'associazione Gruppo Fotografia Aula 21.

 

Alessandro Carnevali, anche conosciuto nel web come @thewalkingnose, ha lavorato come fotografo durante l’Arena delle Balle di Paglia di Cotignola e attualmente partecipa al servizio civile presso Radio Sonora.

Tag: arti varie, disegno-illustrazione, erotica, fotografia, installazione

Condividi pagina:
altri eventi a Faenza
Copyrights © 2019 CACOevents.