Concerto al buio | MATTEO RAMON AREVALOS

Domenica 27 Novembre
18:00 - 21:00
2022-11-27 18:00:00 2022-11-27 21:00:00 Europe/London Concerto al buio | MATTEO RAMON AREVALOS in collaborazione con UNIONE ITALIANA CIECHI e IPOVEDENTI di Forlì Cesena Matteo Ramon Arevalos si avvicina alla musica a sei anni suonando la batteria; ben presto si appassiona però al pianoforte e alla composizione. Nel 1993 prende parte nella composizione della favola in musica Notte di suo fratello Jean-Michel Arevalos.  Nel 1994 vince il primo premio al Concorso Nazionale Pianistico Agorà di Roma. Nel 1995 si diploma in pianoforte al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena col massimo dei voti e la lode.  Successivamente si perfeziona con Rudolf Kehrer a Vienna e con Oxana Yablonskaya a New York.  Tra il 2000 e il 2006 studia composizione a Roma con Francesco Telli, a Lugano con Paul Glass e a Parigi con Narcis Bonet.  Pubblica per College Music Edizioni due delle sue composizioni per pianoforte: Vivo Marcia Fantasia (2002) e Nocturne 1996 (2006) con CD allegato.  Dal 2003 al 2006 ha collaborato con la compagnia teatrale Fanny & Alexander al progetto Ada – Cronaca familiare, eseguendo musiche di Olivier Messiaen, György Ligeti e Morton Feldman, partecipando anche all’incisione per il DVD Rebus per Ada, Luca Sossella Editore (2006).  Nel 2008 esegue la Rothko Chapel di M. Feldman con l’Ensemble Giacinto Scelsi diretta da Roberto Gabbiani e, in duo con l’ondista Nadia Ratsimandresy, dà vita a un progetto monografico dal titolo Messiaen et autour de Messiaen in occasione del centenario di nascita di Olivier Messiaen, realizzando l’incisione e la pubblicazione del CD per l’etichetta ReR Megacorp (UK).  Nel 2009 con il gruppo I.Feraud compone le musiche per la performance dinamica Variazioni sull’Angolo Diedro.  Nel 2011 con il compositore elettronico Paolo F. Bragaglia ha creato il gruppo Synusonde, realizzando il CD Yug per l’etichetta Minus Habens Records.  Ha collaborato con la regista Elisabetta Sgarbi per la composizione e l’esecuzione della colonna sonora originale dei suoi film Raffaello – La Stanza della Segnatura (2009) e Sono rimasto senza parole (2011).  Sempre nel 2011 ha partecipato alla 54° Biennale Arte di Venezia con l’artista Vanni Cuoghi e alla 4° Biennale di Arte Contemporanea di Mosca alla mostra di mosaico Reliquary nella galleria Musivum Gallery eseguendo Mantra Gita 3 una sua composizione per soprano, pianoforte preparato con tessere di mosaico e tre percussioni.  Nel 2013 in duo con l’ondista Bruno Perrault, ha pubblicato per l’etichetta ReR Megacorp, il suo secondo CD per ondes Martenot e pianoforte intitolato Sérimpie, da quel momento i loro concerti sono spesso accompagnati da un allestimento scenografico dell’artista Roberto Pagnani.  Dal 2014 ha iniziato una intensa attività concertistica negli Stati Uniti, Argentina, Russia, Francia eseguendo principalmente un repertorio di musica classica contemporanea e sue composizioni per pianoforte.  Nel 2015 è stato invitato per tenere un concerto con sue composizioni per pianoforte dall’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo per un convegno internazionale matematico e scientifico dove gli è stata commissionata una composizione ispirata all’equazioni di Beltrami intitolata Eque Azioni Beltrami per pianoforte preparato con 100 palline da ping pong su cui erano state scritte le equazioni e video proiettate live con una telecamera.   Dal 2015 ha collaborato con prestigiose compagnie di teatro contemporaneo: Masque Teatro negli spettacoli The Decision (2016) e Marmo (2017); Nerval Teatro nello spettacolo Sinfonia Beckettiana (2018) e con la compagnia Drammatico Vegetale, ha composto le musiche per gli spettacoli Leo (2018) e InfernoParadiso (2020). Nel 2017 ha composto le musiche per il film Late Penang Afternoon del regista Hanspeter Ammann e ha ricevuto la commissione del Centro Dantesco di Ravenna per comporre un Oratorio per Coro, orchestra e due narratori, Dante – un viaggio nella Commedia, in occasione delle celebrazione dantesche.  Attualmente è impegnato nel Duo Lopez & Arevalos con la cantante – attrice Camilla Lopez nel progetto Tributo a Violeta Parra con trascrizioni delle musiche della cantautrice cilena Violeta Parra, in un progetto di riscrittura in chiave contemporanea delle antiche melodie greche intitolato Teleion – Frammenti di musica antica greca che ha debuttato al Ravenna Festival 2020 e in Memento Caravaggio una composizione originale commissionata da Archeoclub Sicilia ODV che ha debuttato all’Oratorio di San Lorenzo di Palermo.  Nel 2020 è stato invitato in Sudafrica e in Zimbabwe per un tour di concerti e per due masterclass di pianoforte al Jeppe School (Johannesburg) e al Zimbabwe College of Music (Harare).  Nel 2021 ha vinto il terzo premio nel concorso internazionale Piano Composition Competition Fidelio di Madrid.  È attivo anche per un progetto di musica contemporanea per pianoforte solo intitolato Per Piano con musiche di Fausto Razzi (di cui è stato realizzato un cd dal concerto tenuto all’Area Sismica dalla ReR Megacorp nel 2017) e in alcuni progetti di sue composizioni per pianoforte e pianoforte video-preparato intitolati La Folia e Metamorphosis.  Nel 2020 ha collaborato con Socìetas Raffaello Sanzio Claudia Castellucci nello spettacolo Fisica dell’aspra comunione, suonando una selezione dei Catalogue D’Oiseaux di O. Messiaen che ha debuttato alla Biennale Danza di Venezia 2020.    posti limitati – prenotazioni: info@areasismica.it Ingresso €15 Area Sismica è un circolo Arci. L’ingresso è riservato ai soci. E’ possibile tesserarsi online a questo link: https://portale.arci.it/preadesione/areasismica/ Area Sismica

in collaborazione con UNIONE ITALIANA CIECHI e IPOVEDENTI di Forlì Cesena

Matteo Ramon Arevalos si avvicina alla musica a sei anni suonando la batteria; ben presto si appassiona però al pianoforte e alla composizione. Nel 1993 prende parte nella composizione della favola in musica Notte di suo fratello Jean-Michel Arevalos. 
Nel 1994 vince il primo premio al Concorso Nazionale Pianistico Agorà di Roma. Nel 1995 si diploma in pianoforte al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena col massimo dei voti e la lode. 
Successivamente si perfeziona con Rudolf Kehrer a Vienna e con Oxana Yablonskaya a New York. 
Tra il 2000 e il 2006 studia composizione a Roma con Francesco Telli, a Lugano con Paul Glass e a Parigi con Narcis Bonet. 
Pubblica per College Music Edizioni due delle sue composizioni per pianoforte: Vivo Marcia Fantasia (2002) e Nocturne 1996 (2006) con CD allegato. 

Dal 2003 al 2006 ha collaborato con la compagnia teatrale Fanny & Alexander al progetto Ada – Cronaca familiare, eseguendo musiche di Olivier Messiaen, György Ligeti e Morton Feldman, partecipando anche all’incisione per il DVD Rebus per Ada, Luca Sossella Editore (2006). 
Nel 2008 esegue la Rothko Chapel di M. Feldman con l’Ensemble Giacinto Scelsi diretta da Roberto Gabbiani e, in duo con l’ondista Nadia Ratsimandresy, dà vita a un progetto monografico dal titolo Messiaen et autour de Messiaen in occasione del centenario di nascita di Olivier Messiaen, realizzando l’incisione e la pubblicazione del CD per l’etichetta ReR Megacorp (UK). 
Nel 2009 con il gruppo I.Feraud compone le musiche per la performance dinamica Variazioni sull’Angolo Diedro
Nel 2011 con il compositore elettronico Paolo F. Bragaglia ha creato il gruppo Synusonde, realizzando il CD Yug per l’etichetta Minus Habens Records. 
Ha collaborato con la regista Elisabetta Sgarbi per la composizione e l’esecuzione della colonna sonora originale dei suoi film Raffaello – La Stanza della Segnatura (2009) e Sono rimasto senza parole (2011). 

Sempre nel 2011 ha partecipato alla 54° Biennale Arte di Venezia con l’artista Vanni Cuoghi e alla 4° Biennale di Arte Contemporanea di Mosca alla mostra di mosaico Reliquary nella galleria Musivum Gallery eseguendo Mantra Gita 3 una sua composizione per soprano, pianoforte preparato con tessere di mosaico e tre percussioni
Nel 2013 in duo con l’ondista Bruno Perrault, ha pubblicato per l’etichetta ReR Megacorp, il suo secondo CD per ondes Martenot e pianoforte intitolato Sérimpie, da quel momento i loro concerti sono spesso accompagnati da un allestimento scenografico dell’artista Roberto Pagnani. 

Dal 2014 ha iniziato una intensa attività concertistica negli Stati Uniti, Argentina, Russia, Francia eseguendo principalmente un repertorio di musica classica contemporanea e sue composizioni per pianoforte. 
Nel 2015 è stato invitato per tenere un concerto con sue composizioni per pianoforte dall’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo per un convegno internazionale matematico e scientifico dove gli è stata commissionata una composizione ispirata all’equazioni di Beltrami intitolata Eque Azioni Beltrami per pianoforte preparato con 100 palline da ping pong su cui erano state scritte le equazioni e video proiettate live con una telecamera.  
Dal 2015 ha collaborato con prestigiose compagnie di teatro contemporaneo: Masque Teatro negli spettacoli The Decision (2016) e Marmo (2017); Nerval Teatro nello spettacolo Sinfonia Beckettiana (2018) e con la compagnia Drammatico Vegetale, ha composto le musiche per gli spettacoli Leo (2018) e InfernoParadiso (2020). Nel 2017 ha composto le musiche per il film Late Penang Afternoon del regista Hanspeter Ammann e ha ricevuto la commissione del Centro Dantesco di Ravenna per comporre un Oratorio per Coro, orchestra e due narratori, Dante – un viaggio nella Commedia, in occasione delle celebrazione dantesche. 
Attualmente è impegnato nel Duo Lopez & Arevalos con la cantante – attrice Camilla Lopez nel progetto Tributo a Violeta Parra con trascrizioni delle musiche della cantautrice cilena Violeta Parra, in un progetto di riscrittura in chiave contemporanea delle antiche melodie greche intitolato Teleion – Frammenti di musica antica greca che ha debuttato al Ravenna Festival 2020 e in Memento Caravaggio una composizione originale commissionata da Archeoclub Sicilia ODV che ha debuttato all’Oratorio di San Lorenzo di Palermo. 

Nel 2020 è stato invitato in Sudafrica e in Zimbabwe per un tour di concerti e per due masterclass di pianoforte al Jeppe School (Johannesburg) e al Zimbabwe College of Music (Harare). 
Nel 2021 ha vinto il terzo premio nel concorso internazionale Piano Composition Competition Fidelio di Madrid. 

È attivo anche per un progetto di musica contemporanea per pianoforte solo intitolato Per Piano con musiche di Fausto Razzi (di cui è stato realizzato un cd dal concerto tenuto all’Area Sismica dalla ReR Megacorp nel 2017) e in alcuni progetti di sue composizioni per pianoforte e pianoforte video-preparato intitolati La Folia Metamorphosis
Nel 2020 ha collaborato con Socìetas Raffaello Sanzio Claudia Castellucci nello spettacolo Fisica dell’aspra comunione, suonando una selezione dei Catalogue D’Oiseaux di O. Messiaen che ha debuttato alla Biennale Danza di Venezia 2020. 

 

posti limitati – prenotazioni: info@areasismica.it

Ingresso €15
Area Sismica è un circolo Arci. L’ingresso è riservato ai soci.
E’ possibile tesserarsi online a questo link: https://portale.arci.it/preadesione/areasismica/

Tag: classica-lirica-contemporanea, concerto, folk/blues, jazz

Condividi pagina:
altri eventi a Forlì
Copyrights © 2022 CACOevents.