CLAUDIO PASCERI & ORCHESTRA DA CAMERA ACCADEMIA

Domenica 16 Febbraio
18:00 - 21:00
2020-02-16 18:00:00 2020-02-16 21:00:00 Europe/London CLAUDIO PASCERI & ORCHESTRA DA CAMERA ACCADEMIA Rassegna Musica Inaudita LE VOCI DEL VIOLONCELLO Claudio Pasceri: violoncello  Orchestra da Camera Accademia Sawa Kuninobu, Clara Mezzanatto, Alberto Mineo, Alessia Arnetta, Sara Mazzarotto, Davide Torrente, Sofia Gimelli: violini Carlo Bonicelli: viola Clara Ruberti: violoncello Matteo Ravizza: contrabbasso Alessandro Mosca: clavicembalo Il progetto le Voci del Violoncello intende indagare le mille tessiture, gli infiniti timbri che questo meraviglioso strumento ad arco racchiude in sé. Dalla voce drammatica, intensa e severa di J S Bach alle geometriche escursioni ed ai volumi di Hindemith ; dalle pulsanti e umanistiche “macchine da musica” del polacco Zagajewski all’ironia “post-brahmsiana “ di Widmann , fino al lirismo italiano del barocco di Vivaldi. In prima esecuzione verrà interpretata la composizione Brut di Zagajewski, che ha scritto per un violoncellista di eccezionale talento la parte principale dell’opera, si tratta tuttavia di uno strumentista che il destino ha menomato profondamente. Il violoncellista Dominik Polonski è dal 2014, all’epoca della prima esecuzione di Brut, definitivamente paralizzato nella parte sinistra del corpo. Può utilizzare esclusivamente l’arco, ma non la mano sinistra nelle sue interpretazioni. Partendo da queste limitate possibilità tecniche ed espressive (almeno tali potrebbero apparire) Zagajewski ha imbastito il proprio lavoro. Così come un architetto si confronta col genius loci di un determinato territorio, così Zagajewski approccia la composizione musicale pensando a Polonski. Il risultato è di vibrante bellezza e di commovente intensità; il rigore del costruttore non ostacola, anzi sostiene la partitura verso possibilità espressive altrimenti irraggiungibili, un raggio d’azione circoscritto non impedisce al creatore musicale di esprimersi appieno. Il viaggio che le Voci del Violoncello propone è un viaggio che attraversa gli stili e le epoche , è un percorso che non conosce cronologie. Procede per “affinità elettive“, per stati d’animo e suggestioni, intende coinvolgere lo spettatore in un caleidoscopico flusso musicale dove ogni suono può suggerire nuove vie. Claudio Pasceri. “ Violoncellista meraviglioso, mi ha impressionato tanto per via della sua musicalità e della maestria sovrana sul suo strumento, nonché per la sua competenza nella musica di oggi “ Helmut Lachenmann Tra i più apprezzati violoncellisti italiani della propria generazione, svolge un’intensa attività concertistica. Il repertorio solistico comprende concerti di Vivaldi fino a opere di Schnittke, in esecuzioni con orchestre come l’Orchestre de Chambre de Toulouse, la Camerata Royal Concertgebouw Amsterdam, l’Arpeggione Kammerorchester. Una sua esecuzione del concerto di Schumann è stata registrata dalla Bayerischer Rundfunk di Monaco di Baviera. In ambito cameristico collabora con illustri musicisti, tra cui Salvatore Accardo, Pavel Gililov, Ilya Grubert, Dora Schwarzberg, Bruno Giuranna, Rohan De Saram, Rocco Filippini, Gilles Apap. Dal 2012 è il violoncellista di NEXT- New Ensemble Xenia Turin, quartetto d’archi specializzato nel repertorio contemporaneo . Tiene regolarmente Masterclass e seminari per istituzioni europee come Musicalta a Rouffach, Università del Liceu di Barcellona, Leopold Mozart Universität di Augsburg. Insegna violoncello presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. È direttore artistico del Festival di musica contemporanea Estovest e condirettore di Asiagofestival , al fianco di Julius Berger. Programma musicale: Paul Hindemith  Sonata per violoncello solo op.25 n 3 Vivaldi /Bazelaire Concerto in mi minore per violoncello , archi e cembalo Artur Zagajewski* Brut per violoncello , archi e cembalo  Jörg Widmann* dai 24 Duos per violino e violoncello -Valse Bavaroise -Vier Strophen vom Heimweh -Toccatina al’inglese  Sara Mazzarotto: violino J S Bach Sarabande dalle Suites per violoncello solo BWV 1007, 1008, 1011 *prima esecuzione italiana   Ingresso €12 | Area Sismica è un circolo arci Area Sismica

Rassegna Musica Inaudita

LE VOCI DEL VIOLONCELLO

Claudio Pasceri: violoncello 

Orchestra da Camera Accademia

Sawa Kuninobu, Clara Mezzanatto, Alberto Mineo, Alessia Arnetta, Sara Mazzarotto, Davide Torrente, Sofia Gimelli: violini
Carlo Bonicelli: viola
Clara Ruberti: violoncello
Matteo Ravizza: contrabbasso
Alessandro Mosca: clavicembalo

Il progetto le Voci del Violoncello intende indagare le mille tessiture, gli infiniti timbri che questo meraviglioso strumento ad arco racchiude in sé.
Dalla voce drammatica, intensa e severa di J S Bach alle geometriche escursioni ed ai volumi di Hindemith ; dalle pulsanti e umanistiche “macchine da musica” del polacco Zagajewski all’ironia “post-brahmsiana “ di Widmann , fino al lirismo italiano del barocco di Vivaldi.

In prima esecuzione verrà interpretata la composizione Brut di Zagajewski, che ha scritto per un violoncellista di eccezionale talento la parte principale dell’opera, si tratta tuttavia di uno strumentista che il destino ha menomato profondamente. Il violoncellista Dominik Polonski è dal 2014, all’epoca della prima esecuzione di Brut, definitivamente paralizzato nella parte sinistra del corpo. Può utilizzare esclusivamente l’arco, ma non la mano sinistra nelle sue interpretazioni. Partendo da queste limitate possibilità tecniche ed espressive (almeno tali potrebbero apparire) Zagajewski ha imbastito il proprio lavoro. Così come un architetto si confronta col genius loci di un determinato territorio, così Zagajewski approccia la composizione musicale pensando a Polonski. Il risultato è di vibrante bellezza e di commovente intensità; il rigore del costruttore non ostacola, anzi sostiene la partitura verso possibilità espressive altrimenti irraggiungibili, un raggio d’azione circoscritto non impedisce al creatore musicale di esprimersi appieno.

Il viaggio che le Voci del Violoncello propone è un viaggio che attraversa gli stili e le epoche , è un percorso che non conosce cronologie.
Procede per “affinità elettive“, per stati d’animo e suggestioni, intende coinvolgere lo spettatore in un caleidoscopico flusso musicale dove ogni suono può suggerire nuove vie.

Claudio Pasceri. “ Violoncellista meraviglioso, mi ha impressionato tanto per via della sua musicalità e della maestria sovrana sul suo strumento, nonché per la sua competenza nella musica di oggi “ Helmut Lachenmann
Tra i più apprezzati violoncellisti italiani della propria generazione, svolge un’intensa attività concertistica.
Il repertorio solistico comprende concerti di Vivaldi fino a opere di Schnittke, in esecuzioni con orchestre come l’Orchestre de Chambre de Toulouse, la Camerata Royal Concertgebouw Amsterdam, l’Arpeggione Kammerorchester. Una sua esecuzione del concerto di Schumann è stata registrata dalla Bayerischer Rundfunk di Monaco di Baviera.
In ambito cameristico collabora con illustri musicisti, tra cui Salvatore Accardo, Pavel Gililov, Ilya Grubert, Dora Schwarzberg, Bruno Giuranna, Rohan De Saram, Rocco Filippini, Gilles Apap.
Dal 2012 è il violoncellista di NEXT- New Ensemble Xenia Turin, quartetto d’archi specializzato nel repertorio contemporaneo .
Tiene regolarmente Masterclass e seminari per istituzioni europee come Musicalta a Rouffach, Università del Liceu di Barcellona, Leopold Mozart Universität di Augsburg. Insegna violoncello presso l’Accademia di Musica di Pinerolo.
È direttore artistico del Festival di musica contemporanea Estovest e condirettore di Asiagofestival , al fianco di Julius Berger.

Programma musicale:

Paul Hindemith 
Sonata per violoncello solo op.25 n 3

Vivaldi /Bazelaire
Concerto in mi minore per violoncello , archi e cembalo

Artur Zagajewski*
Brut per violoncello , archi e cembalo 

Jörg Widmann*
dai 24 Duos per violino e violoncello
-Valse Bavaroise
-Vier Strophen vom Heimweh
-Toccatina al’inglese 

Sara Mazzarotto: violino

J S Bach
Sarabande dalle Suites per violoncello solo BWV 1007, 1008, 1011

*prima esecuzione italiana

 

Ingresso €12 | Area Sismica è un circolo arci

Tag: classica-lirica-contemporanea, concerto

Condividi pagina:
altri eventi a Forlì
Copyrights © 2019 CACOevents.